Il commissario Malarazza e l'amore spezzato

di Salvatore Marotta

Maggiori dettagli

11,90 € 14,00 €  -15%

Prezzo ridotto!

Aggiungi al carrello

Il commissario Malarazza e l'amore spezzato 14,00 € 11,90 € 15 9788898980475

anteprima libro

Disponibile in versione eBook su LaFeltrinelli, Amazon, Kobo
e su tutti gli altri portali della rete distributiva online di Edizioni DrawUp

Il commissario Malarazza e l'amore spezzato

Napoli. Carlo Emilio Malarazza, detto Giò, commissario di polizia, è alle prese con un nuovo caso: è sulle tracce di Re di spade, un assassino che si è già macchiato di duplice omicidio. Lo aiutano nelle indagini Alvaro Maestrotta, suo vecchio amico, scrittore e giornalista, e quattro ragazzi dell’agenzia investigativa Vesuvio. Entrambe le vittime, dopo l’uccisione, sono state lavate e vestite di nero; nelle mani incrociate sul petto è stata posta una comune carta da gioco napoletana e un rosario.

Il commissario inizia le indagini e interroga una cartomante; in seguito conosce padre Pietro Spartana, che gli suggerisce di cercare la prossima vittima nei bassifondi della città. Dai colloqui successivi viene a conoscenza dell’esistenza di una Congregazione
di Frati Combattenti
, impegnata nella ricerca di una setta d’evocatori del demonio. Nel frattempo, Malarazza indaga sulla vita delle vittime e scopre l’esistenza della signora Anna Petranera, al cui capezzale un tale Lo Russo, uno degli uccisi, si era recato prima di morire. Il commissario va ad Aversa per interrogarla, ma la signora Petranera, ormai in fin di vita, afferma di non poter rispondere, per non mettere in pericolo persone a lei molto care.

Questo, per Malarazza, non sarà altro che l’inizio; il principio di una storia convulsa, dai mille risvolti, avvincente e mediterranea, che catturerà il lettore senza mai concedergli un attimo di respiro.

Informazioni aggiuntive

Isbn:  978-88-98980-47-5
Anno di pubblicazione: 2015
Pagine: 200
Dimensioni: 21 × 15 × 1.4 cm

Voto 
Simone
03/01/2017

Perplesso

Inizio a dire che di fantasia, in questo romanzo, non manca. La scelta è la descrizione dei luoghi e delle bellezze di Napoli rapiscono il lettore. Bella anche la trama ben costruita. Peccato che ci sono troppe cose che non ho apprezzato. I personaggi sono ben costruiti ma ben lontano, a mio avviso, dalla realtà. Va bene tutto ma, a essere sincero, sono più le abbuffate a tavola che vere e proprie indagini. Poi non tornano altre cose, tipo un commissario che si avvale di un'agenzia di investigatori, come se la questura di Napoli non sia fornita di ispettori o agenti investigativi. Insomma, bella la trama ma troppa fiction per i miei gusti.

    Scrivi la tua recensione

    Il commissario Malarazza e l'amore spezzato

    Il commissario Malarazza e l'amore spezzato

    di Salvatore Marotta

    Scrivi la tua recensione