Biografia e opere di Giada Salvatori

Giada Salvatori

 

Nata a Roma il 22 ottobre 1989.

È una psicologa e un'esperta di comunicazione. Ama mangiare la Nutella con il dito, da bambina odiava le lentiggini, calza 37 di piede (a volte anche 37 e mezzo), non sa fischiare e ha imparato a dire supercalifragilistichespiralidoso quando tutte le sue amiche iniziavano a uscire con il primo fidanzatino.

Cos'altro dire? Ha la costante tendenza a integrare il suo lavoro con la creatività; inizia così ad affacciarsi allo straordinario mondo della scrittura, riempiendo d'inchiostro intere pagine con il solo obiettivo di solleticare la sensibilità dei suoi lettori e invitarli a entrare in contatto con una nuova arte: ascoltare le proprie emozioni.

Il suo primo libro, ...e troveremo il coraggio di perderci dentro gli occhi di qualcuno (Edizioni DrawUp 2017), altro non è che la dimostrazione più concreta del suo viaggio verso se stessa.

Ah, detesta i limiti, per questo li supera sempre...