Biografia e opere di Giuseppe Ciucci

Giuseppe Ciucci

 

DJoNemesis, ovvero Giuseppe Ciucci, nasce a Bracciano, in provincia di Roma, il 16 marzo1981. Cresce a Bassano Romano, paesino del viterbese tra i due laghi vulcanici, tra i due fuochi. Da subito si vede la sua voglia di vivere, ridere, scherzare, ma anche voglia d’essere amico di molti. Fin da piccolo pratica sport, specialmente calcio, tennis e nuoto, e un giorno diventa bagnino a tutti gli effetti. Gli sono sempre piaciuti gli animali, in particolar modo i gatti, come la sua attuale Lilly, visibile anche su Facebook.

Ha avuto brillanti periodi di vita alternati a momenti poco felici, ma, anche come motivo di rivalsa, non ha mai smesso di praticare le sue passioni, come la musica e il teatro, con la voglia d’esplorare nuove emozioni. In ambito musicale suona il pianoforte ed è stato membro per tredici anni della banda musicale del paese in cui è cresciuto. In contesto teatrale è attore presso la compagnia di Grugliasco di Viartisti. Si divaga in molte altre attività, fra le quali il giardinaggio in balcone nel suo giardino sospeso e la cucina fantasiosa.

Ha iniziato a scrivere pubblicamente non da molto, ma sin da piccolo appuntava i suoi pensieri poetici sul diario di scuola, come presagio del futuro. L‘anno scorso ha pubblicato la sua prima opera Fuochi fatui tra le ombre con Aletti Editore, libro in cui ogni poesia è un fuoco fatuo che descrive il cammino dell’autore e i pensieri su ciò che vive intorno a lui. Poesie generate da una fusione metafisica, di fatti ed emozioni che cercano di prevalere sulle ombre, offrendo un segnale positivo a qualsiasi situazione.

Ha cominciato a elaborare in proprio anche video-poesie e trailer. È immerso in attività socio-benefiche come la DuO, gruppo d’artisti per beneficenza. Dall’inizio del 2013 ha cominciato a scrivere racconti multigenere.

Perché il nome d’arte DJoNemesis? Nemesis è un corpo celeste brillante come una stella ma pieno di vita come un pianeta, con la capacità di cambiare l’esistenza verso nuovi cicli temporali in maniera positiva. La sua attività esistenziale attraverso la luce è volta alla creazione, come un DJ che mixa emozioni in maniera limpida e concreta, unendo sentimenti di diverso genere a creare una realtà libera, dove la giustizia compensatrice va oltre il divino pensiero (e ogni cosa torna così al suo posto).