Biografia e opere di Maggie Van der Toorn

Maggie Van der Toorn

 

È nata in Olanda nel 1961, ma risiede in Italia, a Rimini, dal 1980.

Grazie alla lingua del suo paese adottivo, ha trovato il miglior modo per esprimere i pensieri e per trasformarli in racconti e sceneggiature. Scrive per mescolarsi col lettore o con chi la segue negli eventi teatrali che organizza.

Scrivere è la sua arte primaria, ispirata dalla fantasia, che mette poi in moto tutto il resto; un’artista nomade che esplora realtà e fantasia da più punti di vista. Si esprime nel disegno, nel teatro e nel cinema. Il punto focale è l’assecondare e ritrasmettere le emozioni, da qui il termine di Emotioner, induttore di emozioni.

Ha pubblicato il suo primo libro, intitolato Labirinti (L’Erudita), nel 2014. Ha pubblicato diversi racconti in antologie, tra cui: Un'altra Rimini, per la raccolta In giro per l’Italia in Vespa (Perrone Editore).

Vincitrice di diversi premi letterari: Premio Orlando 2013 (primo premio inediti), Vinceremo le malattie gravi 2013 (terza classificata inediti), Premio Il Molinello 2015 (diploma d’onore) con il racconto Il ritorno, oggi inserito in Partenze.