• In offerta

Verità oscura, Simone Pavanelli

11,90 €
10,12 € Risparmia 15%
Iva inclusa
  • Sito certificato e tutelato SSL Sito certificato e tutelato SSL
  • Spedizioni in piego libri tracciato Spedizioni in piego libri tracciato
  • Transazioni sicure e protette Transazioni sicure e protette

Verità oscura, di Simone Pavanelli

2012. Alle porte della fine del mondo predetta dai Maya, un omicidio sconvolge la vita del detective Mark Dixon della Polizia di New York. Sua sarà la responsabilità di scoprire l’assassino della moglie del suo migliore amico, tra legami nascosti, leggende, ambigue sette, presunti colpevoli e continui colpi di scena.

Un thriller da manuale, da cardiopalmo, con un grande finale a sorpresa, da cui emergerà la tanto attesa Verità oscura.

Simone Pavanelli

Dati editoriali e caratteristiche specifiche del libro

Titolo
Verità oscura
Isbn
978-88-98017-04-1
Anno
2012
Pagine
192
Dimensioni volume
15*21 cm.
Dimensione dorso
1,2 cm.

Inserisci il tuo commento

21/08/2018

Spiazzato

Parto subito dal titolo della mia recensione: spiazzato è riferito a me, dopo il finale!<br /> Fino a quel momento mi era piaciuto tanto, il finale ha aggiunto la lode!<br /> Davvero un bel thriller che ha come pregio, oltre al già citato finale, il ritmo, sempre alto e incisivo sin dalle prime pagine.<br /> Consigliatissimo!

21/08/2018

Finale spiazzante

Se non avessi avuto un paio di intoppi che mi hanno fermato e bloccato la lettura, avrei letto questo libro tutto d'un fiato! Fatta eccezione per un paio di pecche stilistiche (a mio parere troppe ed eccessive, talvolta superflue, descrizioni dei personaggi ; piccoli refusi; narrazione che all'inizio appare più lenta, ma si rifà nel corso delle pagine) la storia è ben strutturata, Mark è un personaggio particolare, mi è piaciuto molto. Alcuni passaggi un po' piccanti (ma nemmeno più di tanto), sono descritti in modo "birichino e furbetto" e messi al punto giusto per smorzare un po' la tensione della storia (e...maschietti, se può interessare, ci sono parecchie belle donne, anche se sono tutte di Mark). Inquietante l'esistenza di questa setta che pratica riti sacrificali attraverso droga e sesso.<br /> Molte scene sono scritte così bene da farti credere di vedere un film :riesci ad immaginare i movimenti, gli sguardi, le espressioni dei personaggi e questo per me è un importante punto a favore!<br /> Il finale è veramente spiazzante; mi ha fatto quasi urlare :" MA NOOOO!!! non ci credo!!", ma mi ha portato finalmente a scoprire quale fosse questa.. VERITÀ OSCURA!<br /> Insomma, da leggere per passare qualche ora veramente piacevole!<br /> (Le 5 stelline arriveranno sicuramente per il suo prossimo lavoro perché l'autore ha tutte le carte giuste per migliorare ancora!)

21/08/2018

Thriller moderno, secco e senza fronzoli

Dopo aver letto un sacco di gialli tra gli anni venti e i settanta a parte (Delitti a Cinecittà di Lenzi del 2008 ma con uno stile di altri tempi e ambientato nel 1940 ed un altro di T. Jefferson Parker del 2005 ma ambientato negli anni sessanta) avevo bisogno di un giallo/thriller moderno. Qui siamo nel 2012 alle prese con facebook, webcam, telecamere ecc. lo stile di Pavanelli è piacevole molto secco(forse un pò troppo) con un gran ritmo che non si perde in descrizioni come si faceva una volta, piacevoli le donne inserite anche se eccessive che tutte praticamente al primo incontro si fanno i vari personaggi(ma sono piccole sottigliezze). Il thriller in se ha un finale veramente difficile da individuare anche se non soddisferà diversi lettori probabilmente. Alcune descrizioni (quella del tipo di lesioni per i bruciati vivi o anche una cosa se vogliamo inutile come un cagnolino che alla base di Aviano saluta gli arrivati) sono veramente piacevoli nel secondo caso mentre interessanti e spaventose nel primo.

Anche in versione eBook

Altri 20 suggerimenti